Questo sito utilizza i cookie.Proseguendo nella navigazione ne accetti l’utilizzo(cookie policy)

Insegnare italiano agli stranieri: come fare

Insegnare italiano agli stranieri: come fare
di: -

Insegnare italiano agli stranieri è un lavoro sempre più diffuso e richiesto, e non solo nella scuola pubblica.

Il crescente flusso di immigrazione verso il nostro paese e il conseguente aumento di alunni stranieri o residenti di altre lingue, ha fatto sì che si creasse sempre maggiormente l'esigenza di formare delle figure professionali in grado di insegnare italiano a stranieri.

Insegnante di italiano a stranieri: una figura poco conosciuta


Fino a poco tempo fa l'insegnante di italiano a stranieri era una figura un po' “improvvisata”, che non aveva una formazione specifica.

Col passare del tempo i corsi e le specializzazioni per l'insegnamento dell'italiano sono sempre più aumentate, così come le certificazioni didattiche riconosciute per l'insegnamento dell'italiano, ad esempio Ditals.

Scopri di più sul Master in Didattica dell'italiano L2

LM, L1, L2: facciamo chiarezza


Spesso si sente parlare di italiano L2, ma cosa significa esattamente?

Iniziamo col dire che queste sono sigle per identificare il tipo di apprendimento di una lingua.

Per LM o L1 si intende quindi “Lingua Madre”, ovvero la prima lingua appresa nel proprio paese d'origine fin da piccolissimi.

Per LS si intende “Lingua Straniera”, nello specifico tutte quelle lingue non materne apprese nel proprio paese, ad esempio l'inglese e il francese che si studia a scuola.

Infine la lingua L2 è la lingua non materna, appresa però nel paese d'origine dei parlanti madrelingua.

Se ad esempio un immigrato che risiede in Italia vuole imparare l'italiano, apprenderà la lingua L2, cioè direttamente nel paese in cui essa si parla, ma non è la sua lingua materna.

L'italiano L2 a scuola


Sempre più spesso gli insegnanti a scuola si ritrovano ad aver a che fare con alunni che non parlano molto l'italiano, e per loro si può appunto parlare di lingua L2.

È in questo caso necessario sviluppare una didattica mirata che permetta non solo di insegnare la propria materia, ma che permetta anche di rapportarsi agli alunni stranieri, sia per l'insegnamento della lingua sia per la comunicazione. Per questo può essere molto utile specializzarsi con un corso specifico.

Come insegnare italiano agli stranieri

Chiunque voglia specializzarsi nell'insegnamento dell'italiano L2, può scegliere tra diversi corsi e specializzazioni, anche se sarebbe bene optare per un corso riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione, come il Master Italiano L2

Il Master si propone di formare in particolare:

- Docenti di italiano per stranieri;

- Docenti esperti per le classi plurilingue nelle scuole di ogni ordine e grado;

- Facilitatori linguistici ed Insegnanti di italiano L2/LS presso enti locali, aziende, associazioni ed istituzioni scolastiche.

Classe di concorso A23

La classe di concorso A23 è una classe di concorso specifica, denominata "Lingua italiana per discenti di lingua straniera (alloglotti)" e prevede l'insegnamento italiano agli stranieri in ambito scolastico.

Per accedere a questa classe di concorso, oltre a una delle lauree previste dalla tabella delle classi di concorso (clicca qui per controllare quali sono) serve un titolo di specializzazione specifico.

Il Master per didattica dell'italiano L2 di Soloformazione non fornisce l'abilitazione per la classe di concorso A23.

I titoli di specializzazione che permettono l'accesso alla Cdc A23 sono invece i seguenti:

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE
ATENEO DENOMINAZIONE DELLA SCUOLA DURATA / CREDITI
Università per Stranieri di Siena Scuola di specializzazione in Didattica dell’Italiano a Stranieri 2 anni / 120 CFU
MASTER DI I LIVELLO
ATENEO DENOMINAZIONE DEL MASTER DURATA / CREDITI
Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara Master in Didattica dell’italiano lingua seconda e lingua straniera intercultura e mediazione 1 anno / 60 CFU
Università degli Studi dell’Insubria Master in Formatori Interculturali di Lingua Italiana per Stranieri – FILIS 1 anno / 60 CFU
Università degli Studi di Macerata Master in Didattica dell’Italiano L2/LS in prospettiva interculturale 1 anno / 60 CFU
Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Master in Didattica dell’Italiano L2 1 anno / 60 CFU
Università degli Studi di Milano Master PROMOITALS Promozione e insegnamento della lingua e cultura italiana a stranieri 9 mesi / 60 CFU
Università degli Studi di Padova Master in Didattica dell’italiano come L2 1 anno / 60 CFU
Università degli Studi di Palermo Master di I livello in didattica dell’italiano come Lingua non materna 1 anno / 60 CFU
Universitàper Stranieri di Perugia Master in didattica dell’italiano lingua non materna 9 mesi / 60 CFU
Università per Stranieri di Perugia e Università per Stranieri di Siena (erogato dal Consorzio ICoN) Master in Didattica della Lingua e della Letteratura Italiana 1 anno / 60 CFU
Università per Stranieri di Siena Master DITALS 1 anno / 60 CFU
Università per Stranieri di Siena Contenuti, metodi ed approcci per insegnare la lingua italiana ad adulti stranieri 1 anno / 60 CFU
Università degli Studi di Torino Master in Didattica dell’italiano L2 (MITAL2) 1 anno / 60 CFU
Università degli Studi di Udine Master Italiano lingua seconda e interculturalità 8 mesi / 60 CFU
Università degli Studi “Carlo Bo” di Urbino Master Insegnare italiano a stranieri: scuola, università, impresa – limitatamente al Percorso A dedicato alla didattica dell’italiano L2 1 anno / 60 CFU
Università “Ca’ Foscari” di Venezia Master ITALS Didattica e promozione della lingua e cultura italiana a stranieri 1 anno / 60 CFU
MASTER DI II LIVELLO
ATENEO DENOMINAZIONE DEL MASTER DURATA / CREDITI
Università della Calabria Master in Didattica dell’italiano come L2 1 anno / 60 CFU
Università degli Studi “L’Orientale” di Napoli Master in Didattica dell’italiano L2 1 anno / 60 CFU
Università degli Studi di Palermo Master in Teoria, progettazione e didattica dell’italiano come lingua seconda e straniera 1 anno / 60 CFU
Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma Master Insegnare Lingua e Cultura Italiana a Stranieri (LCS) 1 anno / 60 CFU
Università per stranieri di Siena Master Inter – Imm Intercomprensione e Immigrazione: italiano per le professioni e per il carcere 1 anno / 60 CFU
Università per stranieri di Siena Master ELIIAS E-learning per l’insegnamento dell’italiano a stranieri 1 anno / 60 CFU
Università “Ca’ Foscari” di Venezia Master in Progettazione avanzata dell’insegnamento della lingua e cultura italiane a stranieri 1 anno / 60 CFU

 

Oltre ai titoli elencati nella precedente tabella, infatti, l’art. 2 del D.M. 92, al comma 1, lett. c., riconosce quali titoli di specializzazione in Italiano L2, congiuntamente ai titoli di abilitazione previsti dalla normativa vigente, “il possesso delle seguenti certificazioni di glottodidattica di II livello:

  • DILS-PG di II livello rilasciato dall’Università per stranieri di Perugia;
  • DITALS di II livello rilasciato dall’Università per stranieri di Siena;
  • CEDILS rilasciato dall’Università Ca’ Foscari di Venezia.
Tutti i diritti sono riservati ed è vietata anche la riproduzione parziale. Il layout e le schede informative, sia web che inviate via email sono di proprietà di soloformazione.it pertanto è fatto assoluto divieto replicare o copiare parte del layout e dei contenuti
02 871 991 26