Informatica a scuola: dal 4 al 10 dicembre arriva “L'ora del Codice”

di: Redazione - 09/05/2018
Informatica a scuola: dal 4 al 10 dicembre arriva “L'ora del Codice”

L'alfabetizzazione informatica è un elemento sempre più importante nella formazione scolastica, fin dalla prima infanzia. Questo anche perché molte professioni del futuro saranno basate su un utilizzo sempre più specifico e professionale del computer.

Per questo motivo, partendo da un’esperienza di successo avviata negli USA nel 2013 che ha visto sino ad ora la partecipazione di circa 200 milioni di studenti e insegnanti di tutto il mondo, l’Italia è stato uno dei primi Paesi al mondo a sperimentare l’introduzione strutturale nelle scuole dei concetti di base dell’informatica attraverso la programmazione (coding), usando strumenti di facile utilizzo e che non richiedono un’abilità avanzata nell’uso del computer.

Il MIUR, in collaborazione con il CINI – Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica, ha avviato l'iniziativa denominata “Programma il futuro”, con l’obiettivo di fornire alle scuole una serie di strumenti semplici, divertenti e facilmente accessibili per formare gli studenti ai concetti di base dell'informatica.

L’iniziativa ha visto la partecipazione nell'anno scolastico 2016-17 di oltre 1.600.000 studenti, 25.000 insegnanti e 5.800 scuole, e colloca l'Italia all’avanguardia in Europa e nel mondo. Nel corso dei primi due anni di progetto gli studenti hanno complessivamente svolto più di dieci milioni di ore di informatica e più di 22 milioni nel solo anno scolastico 2016-2017.

L'Ora del Codice

L'Ora del Codice è la modalità base di avviamento al pensiero computazionale consistente nello svolgimento di un'ora di attività didattica divertente e istruttiva. Sarebbe ottimale aderire all'Ora di Codice nei seguenti giorni: dal 7 al 22 ottobre oppure dal 4 al 10 dicembre 2017, in concomitanza con analoghe attività in corso in tutto il mondo.

Si può svolgere l'Ora di Codice con una lezione tradizionale, denominata Pensiero Computazionale, oppure con una qualunque delle lezioni tecnologiche interattive presenti sul sito, a cui è possibile accedere cliccando qui

Chiunque, in ogni parte del mondo, può organizzare un'Ora del Codice e partecipare ad attività di coding.

E' possibile reperire ulteriori informazioni sul sito hourofcode.com