ATA 24 mesi, aggiornamento graduatorie: come aumentare il punteggio

di: Redazione - 22/03/2019
ATA 24 mesi, aggiornamento graduatorie: come aumentare il punteggio

Gli uffici scolastici regionali hanno pubblicato i bandi di concorso rivolti agli ATA 24 mesi, ovvero al personale ATA che ha lavorato almeno 24 mesi in ambito scolastico.

Che cos'è la graduatoria ATA 24 mesi

Questa graduatoria, detta anche graduatoria permanente di I fascia, consente di essere convocati per le immissioni in ruolo, o per svolgere incarichi di supplenza annuale, ovvero fino al 30 giugno o 31 agosto.

Le graduatorie alla fine risulteranno più di una, perché verranno fatte su base provinciale.

I requisiti per la graduatoria ATA 24 mesi

Per accedere alla graduatoria, è necessario:

  • avere un’anzianità di servizio di almeno 23 mesi e 16 giorni (2 anni), presso scuole statali, maturata anche in maniera non continuativa, in posti corrispondenti al profilo professionale a cui si vuole accedere (o in una qualifica immediatamente superiore);

  • essere in servizio a tempo determinato, nella stessa provincia e sullo stesso profilo professionale richiesto;

  • avere i requisiti per lavorare nella pubblica amministrazione (es: cittadinanza italiana o comunitaria, idoneità fisica, godimento diritti politici, assenza di interdizione o inabilitazione).

La domanda va presentata su Istanze Online. I bandi scadono all'incirca verso metà aprile.

ATA 24 mesi: come aumentare il punteggio per Assistente Amministrativo

Per concorrere come Assistente Amministrativo, tra i titoli viene valutato, oltre il titolo necessario per l'accesso:

  • Il diploma di laurea: 1, 80 punti

  • Diploma di laurea o laurea specialistica: 2 punti

  • Attestato di qualifica professionale attinente alla trattazione dei testi e/o alla gestione dell'amministrazione mediante strumenti di videoscrittura o informatici: 1,5 punti

  • Attestato di addestramento professionale per la dattilografia: 1 punto

  • Idoneità in concorso pubblico per esami o prova pratica per posti di ruolo nelle carriere di concetto ed esecutive, o corrispondenti, bandito dallo Stato o da Enti pubblici territoriali: 1 punto

I certificati Eipass vengono valutati 1 punto

Nel bando di concorso per Assistente Amministrativo (eccone uno a titolo di esempio) più nello specifico nelle note alla tabella di valutazione, il titolo Eipass personale ATA viene valutato 1 punto.

Nel dettaglio, viene specificato che:

“Gli attestati concernenti la conoscenza di competenze di base o avanzate non possono non essere considerati come “attestati di addestramento professionale” e come tale trovare collocazione, solo ai fini della valutazione, nel punto 4 della tabella A/1 allegata al presente bando per il profilo di assistente amministrativo. In tale contesto si ritiene che la valutazione compete alle certificazioni concernenti la sigla “ECDL” certificata da AICA o rilasciate dalle istituzioni scolastiche ed alle certificazioni informatiche Microsoft Office Specialist, IC3 e MCAS. Nell’ambito dei citati titoli valutabili vanno ricomprese le certificazioni informatiche Eipass, ICL e PEKIT”.

Ciò significa che le certificazioni Eipass, come Eipass personale ATA, hanno il valore di 1 punto.

RICHIEDI INFO SUL EIPASS PERSONALE ATA