Questo sito utilizza i cookie.Proseguendo nella navigazione ne accetti l’utilizzo(cookie policy)

Dad, rapporto Istat: escluso l'8% di bambini e ragazzi, il 23% tra gli alunni con disabilità

Dad, rapporto Istat: escluso l'8% di bambini e ragazzi, il 23% tra gli alunni con disabilità
di: -

L’indagine Istat sull’integrazione degli alunni con disabilità nella scuola statale e non statale, a cui hanno risposto le scuole nell’anno scolastico 2019/20, ha messo in evidenza come gli istituti scolastici si siano attrezzati in varie forme di didattica a distanza, ma nonostante gli sforzi delle scuole, dei docenti e delle famiglie, l’8% dei bambini e ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado è rimasto escluso da una qualsiasi forma di didattica a distanza e non ha preso parte alle video-lezioni con il gruppo classe, quota che sale al 23% tra gli alunni con disabilità.

Scarica il rapporto BES dell'ISTAT

I dati su BES e competenze digitali

È quanto si legge nel Rapporto Bes dell’Istat, dove si spiega che la Dad si è scontrata con le difficoltà nelle competenze digitali della popolazione italiana, che presenta una delle situazioni peggiori in Europa.

In questa fase molto particolare della didattica, riporta l’Istat, avere a disposizione la connessione e il pc, oltre ad essere un fattore fondamentale per un adeguato sviluppo di competenze, diventa un requisito per l’accesso all’istruzione.

La dad e la chiusura delle scuole ha, quindi, inciso molto su una popolazione di studenti percorsa già da profonde disuguaglianze di opportunità e, nonostante le politiche nazionali e locali, gli sforzi delle istituzioni scolastiche, dei docenti e delle famiglie, gli effetti sulle competenze e sull’abbandono scolastico, soprattutto nelle fasce più vulnerabili della popolazione, potrebbero essere particolarmente gravi.

La scarsità di competenze digitali anche tra i giovani

Nel 2019, tra gli individui di 16- 74 anni, soltanto il 22% ha dichiarato di avere competenze digitali elevate (contro il 31% nella Ue27), cioè di essere in grado di svolgere diverse attività nei 4 domini dell’informazione, della comunicazione, nel problem solving e nella creazione di contenuti.

La maggioranza degli individui è in possesso di competenze basse (32%) o di base (19%), mentre il 3,4% ha competenze praticamente nulle e il 24% dichiara di non aver usato internet negli ultimi 3 mesi.

L’età rimane un fattore importante: i giovani di 20-24 anni hanno livelli avanzati di competenze nel 41,5% e i ragazzi di 16-19 anni nel 36,2% mentre la quota diminuisce all’aumentare dell’età e arriva al 20,3% tra le persone di 45-54 anni e al 4,4% tra le più anziane di 65-74 anni.

Richiedi informazioni sul master BES

Tutti i diritti sono riservati ed è vietata anche la riproduzione parziale. Il layout e le schede informative, sia web che inviate via email sono di proprietà di soloformazione.it pertanto è fatto assoluto divieto replicare o copiare parte del layout e dei contenuti
02 871 991 26