Corso abilitante di Agente d'affari in mediazione immobiliare

Il corso indispensabile per diventare agente immobiliare e iscriversi presso la Camera di Commercio

immagine Corso abilitante di Agente d'affari in mediazione immobiliare

Unione Profesionisti è l'ente accreditato per il riconoscimento del punteggio al corso

logo unione professionisti
  • Durata del corso: 80 ore
  • Termine iscrizione: 15-10-2019
  • Costo: 500,00 €
  • Docente: Dott. Antonio Stasi

  • Obiettivi formativi: Il corso forma aspiranti agenti d'affari, e a seguito di un esame finale verrà rilasciato un attestato

  • Descrizione: Il compito dell'agente d'affari è quello di mettere in relazione due o più parti per concludere un affare relativo ad immobili ed aziende

  • Destinatari: Aspiranti Agenti d'Affari

Descrizione del corso

Il corso per Agente d'affari serve per formare figure professionali abilitate che riescano a concludere un affare relativo ad immobili ed aziende.

Per essere abilitati, è necessario iscriversi a un corso accreditato presso la Regione, e superare l'esame sostenuto presso la Camera di Commercio della provincia di residenza.

Una volta superato l'esame, ci si può iscrivere al registro "Ruolo degli agenti di affari in mediazione" (Rea).

Obiettivi professionali

L'agente immobiliare che segue questo corso sarà in grado di determinare il valore di un immobile, indicando i motivi economici e tecnici di tale valutazione.

Inoltre, avrà spiccate capacità di marketing e relazionali, senso etico e professionalità.

Obiettivi formativi

Saranno di comune e comprovata conoscenza i meccanismi che regolano il mercato immobiliare nel quale l'agente opera.

Destinatari

Aspiranti Agenti d'Affari che abbiano compiuto 18 anni e che siano in possesso del diploma di scuola superiore.

Esame e modalità di svolgimento

Al termine del corso si svolgerà l’esame finale, al quale potranno accedere solo coloro che avranno fruito almeno del 75% del monte orario complessivo. L’esame si terrà in aula e si svolgerà in modalità scritta e orale.

Attestato

È previsto, ad esito positivo dell’esame finale, il rilascio di un attestato di qualifica ai sensi dell’art. 41 della L.R. 18/85, valido su tutto il territorio nazionale necessario per accedere all’eventuale esame presso la C.C.I.A.A obbligatorio all’esercizio della professione ai sensi della L.39/89 e successive modifiche ed integrazioni.